Notte bianca al Valentino... e poi?

Dopo la notte bianca dell'11 maggio, il messaggio di ASAI per un parco di tutti e per un impegno che dura nel tempo.
 
vale1
 
UN'ESTATE AL VALE! (anzi 15...)
 
Nell'estate del 2005, i bambini, i ragazzi, gli educatori e i volontari dell'ASAI si affacciarono per la prima volta, in centinaia, sulle colline del Valentino, allora frequentate giorno e notte esclusivamente da persone in cerca di sostanze, in particolare eroina, e di spazi tranquilli dove potersi "bucare".

Gli obiettivi della nostra presenza erano chiari fin dall'inizio: 
 
- restituire bellezza e vivacità ad un luogo meraviglioso della nostra città, per troppo tempo consegnato al degrado e all'abbandono
- rendere bambini e adolescenti protagonisti di un'esperienza significativa di animazione, cura e qualificazione di uno spazio pubblico, attraverso una presenza allegra e consapevole
- proporsi come soggetti di animazione e di mediazione nei confronti di coloro che a vario titolo frequentavano quella porzione di parco, rendendosi disponibili al confronto, all'ascolto, all'intervento educativo anche con minori e giovani dediti allo spaccio di sostanze e alla vita di strada.
 
Così continua ad essere anche oggi.
 
In questi 15 anni, sulle colline del Valentino, abbiamo giocato, danzato, dormito, mangiato insieme, incontrato e accolto tutti, indipendentemente da età, provenienza, stile di vita... Costruendo, ogni estate, un ambiente sicuro, pulito, a disposizione dell'intera cittadinanza.
 
vale2

Come ASAI, abbiamo partecipato alla notte bianca del Valentino non sull'onda dell'emotività suscitata da episodi di cronaca, ma perché crediamo che uno spazio è sicuro e bello quando è partecipato, vissuto e animato. Sempre.

L'11 maggio noi c'eravamo per la notte bianca al parco. E ci saremo anche, quotidianamente, a partire dal 10 giugno con le attività estive per bambini e adolescenti. 
 
Veniteci a trovare per prenderci cura, tutti insieme, del Valentino.
 
vale3

Tieniti forte... e fai un giro tra i nostri tutorial!

  Sei un docente o un educatore e vuoi usare Google Classroom? Sei uno studente e vuoi conoscere gli strumenti per crearla?   Fai subito un giro...

Read more

Centri aggregativi e distanziamento fisico: insieme alla giusta distanza

  Durante l'emergenza sanitaria, il tradizionale lavoro educativo con i ragazzi delle scuole medie è stato messo in discussione da nuovi bisogni...

Read more

Tirocinio in ASAI. Come abbattere le barriere (di uno schermo)

  Valentina Villani è una studentessa dell'Università degli Studi di Torino che si è trovata ad affrontare il tirocinio proprio dur...

Read more

Sportello Lavoro in modalità virtuale

  Lo sai che le attività di orientamento dello Sportello Lavoro non sono ferme? Tutti i martedì, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, si pu&og...

Read more

Pratiche riparative nelle scuole. Quale importanza?

Pietro e Ilaria hanno 14 anni ed entrambi non vanno più a scuola. Le loro storie sono simili a quelle di tanti ragazzi che, dopo aver commesso o s...

Read more

Didattica L2 a distanza: da emergenza a prassi

  A un mese e mezzo dall’inizio dell’emergenza COVID-19, la didattica a distanza non può più essere considerata “emergen...

Read more

I Piccoli Esploratori continuano le loro avventure

Abbiamo voglia di guardare il cielo! Abbiamo voglia di conoscere e giocare!   I Piccoli Esploratori di San Salvario non smettono di viaggiare: ecco il ...

Read more

Quanta poesia al doposcuola elementari!

  Il doposcuola elementari di San Salvario non smette di sorprenderci con la sua creatività e il suo colore. Grazie all'impegno dei bambini, dei ...

Read more

Nessuno resti indietro! Il tuo 5x1000 ad ASAI

L'emergenza sanitaria ci ha messo davanti a nuovi bisogni e a nuovi orizzonti. Prioritaria, per ASAI, l'attenzione a tutti i bambini, agli adolescenti e alle ...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

InstagramFacebook Logo

ASAI newsletter

 
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali per finalità di invio newsletter ai sensi del GDPR 679/2019

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Clicca su "CHIUDI" per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie.