Notte bianca al Valentino... e poi?

Dopo la notte bianca dell'11 maggio, il messaggio di ASAI per un parco di tutti e per un impegno che dura nel tempo.
 
vale1
 
UN'ESTATE AL VALE! (anzi 15...)
 
Nell'estate del 2005, i bambini, i ragazzi, gli educatori e i volontari dell'ASAI si affacciarono per la prima volta, in centinaia, sulle colline del Valentino, allora frequentate giorno e notte esclusivamente da persone in cerca di sostanze, in particolare eroina, e di spazi tranquilli dove potersi "bucare".

Gli obiettivi della nostra presenza erano chiari fin dall'inizio: 
 
- restituire bellezza e vivacità ad un luogo meraviglioso della nostra città, per troppo tempo consegnato al degrado e all'abbandono
- rendere bambini e adolescenti protagonisti di un'esperienza significativa di animazione, cura e qualificazione di uno spazio pubblico, attraverso una presenza allegra e consapevole
- proporsi come soggetti di animazione e di mediazione nei confronti di coloro che a vario titolo frequentavano quella porzione di parco, rendendosi disponibili al confronto, all'ascolto, all'intervento educativo anche con minori e giovani dediti allo spaccio di sostanze e alla vita di strada.
 
Così continua ad essere anche oggi.
 
In questi 15 anni, sulle colline del Valentino, abbiamo giocato, danzato, dormito, mangiato insieme, incontrato e accolto tutti, indipendentemente da età, provenienza, stile di vita... Costruendo, ogni estate, un ambiente sicuro, pulito, a disposizione dell'intera cittadinanza.
 
vale2

Come ASAI, abbiamo partecipato alla notte bianca del Valentino non sull'onda dell'emotività suscitata da episodi di cronaca, ma perché crediamo che uno spazio è sicuro e bello quando è partecipato, vissuto e animato. Sempre.

L'11 maggio noi c'eravamo per la notte bianca al parco. E ci saremo anche, quotidianamente, a partire dal 10 giugno con le attività estive per bambini e adolescenti. 
 
Veniteci a trovare per prenderci cura, tutti insieme, del Valentino.
 
vale3

La capoeira: una disciplina che educa al senso di comunità

  Luiz Pinho, educatore ed esperto di capoeira, ci racconta l'intreccio tra contemporaneità, educazione e pratica, a partire dalla sua esperienza...

Read more

Notte bianca al Valentino... e poi?

Dopo la notte bianca dell'11 maggio, il messaggio di ASAI per un parco di tutti e per un impegno che dura nel tempo.     ...

Read more

Alla scoperta dei murales di Aurora

Lavazza ha chiesto a 17 artisti di rappresentare i 17 goals (Obiettivi di Sviluppo) delle Nazioni Unite nel quartiere Aurora e dintorni.   I ragazzi ...

Read more

Regala un'Estate a chi non può

  Anche quest'anno ci piacerebbe garantire la quota settimanale dell'Estate Ragazzi per diverse famiglie di Porta Palazzo che non riescono a coprir...

Read more

Primo premio a Verona Tessile per i ragazzi di via…

Le esperienze partono sempre da un'idea. Nel nostro caso, la creazione di un grande quilt (pannello di tessuti) nasce dall'immaginazione di Piera Quaglia, opera...

Read more

AssaiASAI. Dal fare teatro alle parole per raccontarlo

  Dalla sua formazione (era il 2011) a oggi, la compagnia teatrale assaiASAI si conferma una realtà in costante crescita artistica... e umana!&nb...

Read more

La lotteria ASAI ti manda in vacanza

Sabato 25 maggio ci sarà l'estrazione dei biglietti della lotteria 2019.  Il primo premio è un buono vacanza di 500 euro per andare dove vuoi...

Read more

In ASAI il tuo 5 x 1000 diventa...

Non è una magia, bensì un piccolo gesto concreto che non costa nulla e fa tantissimo. ...

Read more

Che cosa CI è successo: il video di giustizia riparativa

Guarda il nuovo video che racconta RICOMINCIAMO, progetto torinese di giustizia riparativa rivolto ai minorenni autori di reato e alle loro vittime, che offre...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

InstagramFacebook Logo

ASAI newsletter

 
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali per finalità di invio newsletter ai sensi del GDPR 679/2019

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti.Per maggiori informazioni o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi. Cliccando su chiudi presti il consenso all’uso di tutti i cookie