Animatori che allenano lo sguardo

Sguardi che ridono, sguardi curiosi, sguardi che cercano, sguardi determinati, sguardi che si incontrano alla due giorni di Cesana del 7 e 8 aprile 2018, dedicata alla formazione dei giovani animatori.
 
Le connessioni, quando stiamo bene insieme, prendono spesso la forma di sguardi, per accogliere gli altri, scoprirsi, costruire complicità e sintonia. 
 
animatori2
 
Così, i due giorni in montagna per i giovani animatori sono serviti proprio ad allenare il proprio sguardo, in vista delle attività estive.
 
L’appuntamento è ormai fisso (imperdibile, per alcuni): due giorni in primavera in cui staccare dal ritmo cittadino e ritrovarsi insieme per formarsi e confrontarsi su come fare al meglio animazione. Le energie sono sempre nuove e si sprigionano dall’incontro unico che si crea ogni volta tra i partecipanti: quest’anno più di cinquanta adolescenti provenienti da varie sedi ASAI, dal Sermig e dalla parrocchia di San Cassiano di Alba.
 
Se l'anno scorso gli animatori si erano interrogati sui ruoli del fare animazione, in questa occasione gli educatori hanno proposto il tema degli sguardi:
- l’attenzione rivolta ai bambini, in grado di ascoltare ciascuno e di tenere tutti insieme;
- il conoscersi e sostenersi tra animatori;
- il modo in cui ci si sente visti e riconosciuti dagli altri;
- la disponibilità a guardare anche verso obiettivi comuni;
- la capacità di osservazione e di cura nel preparare giochi coinvolgenti.
 
I ragazzi che hanno vissuto insieme questi due giorni hanno saputo cogliere e rilanciare alla grande gli spunti proposti, partecipando con impegno ed entusiasmo a ogni momento: riflessioni, giochi, simulazioni, brainstorming, caccia al tesoro, discussioni, quiz, sfide, reti di mani, reti di gomitoli (con la collaborazione dei pini), reti di reti, “prove di paura”, pasti condivisi (un grandissimo GRAZIE ad Anna Jacod e Stefano D’Errico, che hanno cucinato per noi), attività di gruppo, sperimentazioni di sguardi attenti da rivolgere agli altri.
 
Siamo tornati a Torino pronti per vivere al 100% gli incontri che ci attendono nelle prossime esperienze di animazione o altrove.
 
Francesco Caligaris, volontario ASAI
 

animatori1

"Fuoriclasse" per ritrovarsi dentro le relazioni

  Da ormai tre anni, ASAI lavora nell’ambito del Progetto nazionale per l’Inclusione e l’Integrazione dei bambini Rom Sinti e Caminant...

Read more

Finestre nuove, problemi vecchi

    Durante l'emergenza sanitaria, il Progetto nazionale per l'inclusione e l'integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti è continuato ...

Read more

Caro Lancini, ti scriviamo per dirti che...

  Lo psicoterapeuta Matteo Lancini scrive una lettera aperta agli adolescenti durante il lockdown. Gli adolescenti, i volontari e gli operatori di ASAI ...

Read more

Un'estate all'aria aperta per Sara e i suoi amici

  Sara ha 7 anni e tanta voglia di trascorrere l'estate all'aria aperta, dopo il recente lockdown. La sua famiglia, però, non può accedere a...

Read more

Centri aggregativi e distanziamento fisico: insieme alla giusta distanza

  Durante l'emergenza sanitaria, il tradizionale lavoro educativo con i ragazzi delle scuole medie è stato messo in discussione da nuovi bisogni...

Read more

Quanta poesia al doposcuola elementari!

  Il doposcuola elementari di San Salvario non smette di sorprenderci con la sua creatività e il suo colore. Grazie all'impegno dei bambini, dei ...

Read more

Nessuno resti indietro! Il tuo 5x1000 ad ASAI

L'emergenza sanitaria ci ha messo davanti a nuovi bisogni e a nuovi orizzonti. Prioritaria, per ASAI, l'attenzione a tutti i bambini, agli adolescenti e alle ...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

InstagramFacebook Logo

ASAI newsletter

 
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali per finalità di invio newsletter ai sensi del GDPR 679/2019

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Clicca su "CHIUDI" per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie.