Non solo connessi! Adolescenti in relazione

Un weekend in montagna e un laboratorio di radio raccontati dai nostri volontari e operatori, per condividere momenti e spazi di incontro in cui, oltre a essere connessi, i ragazzi entrano in relazione.
 
neve1
 
 INTO THE WHITE
 
Sacco a pelo, scarpe da montagna, cappelli, guanti, giochi e la giusta carica di voglia e curiosità. Tutto è pronto per passare un weekend in montagna del campo  invernale di ASAI. Nagy, Nadia, Marta, Ahmed, Khalil, Alessando, Nicola, Gabriel, Federico, Joao, Sanaa, Nikki, Serena, Carol, Anis, Chiara ed Abdel sono 17 studenti dai 14 ai 18 anni che, con i loro zaini in spalla, prendono l'autobus che li porterà fino a Cesana.
 
Operatori e volontari sono convinti che sarà un weekend di apprendimento e opportunità, per fare attività divertenti, sentirsi bene con se stessi e con i compagni e stringere legami. Tutto ciò senza dimenticare il contatto con la natura, che questa volta ci regala anche la neve. Il weekend inizia sabato 24 febbraio, in un’atmosfera vivace e di attesa. In pullman si canta, si parla e si ammira il paesaggio, per poi arrivare a destinazione tra le strade innevate del paese. Per alcuni dei adolescenti del gruppo è in assoluto la prima esperienza in montagna! 
 
neve2
 
Dopo esserci sistemati nelle stanze, ci riscaldiamo con una buona cioccolata calda e con una torta preparata con affetto da Beppe ed Elisa, i cuochi volontari del campo. È ora delle attività in gruppo nella sala grande, che decoriamo con i cartelloni. In uno di essi scriviamo le regole per facilitare la convivenza, che abbiamo stabilito insieme. Che il campo abbia inizio! Cominciamo con la musica e con i giochi di conoscenza, per poi dare spazio al disegno che ci aiuta a metterci in contatto con la parte più introspettiva di noi stessi e degli altri. Per cena c'è un'ottima pizza e, subito dopo, ci sfidiamo in un'avvincente battaglia navale.
 
La domenica la passiamo all'aria aperta, tra camminate e giochi sulla neve. E' il momento di spericolate discese, pupazzi e palle di neve. Prima di tornare a casa, ci raccontiamo i nostri vissuti utilizzando non solo le parole, ma anche gli strumenti musicali. Questo fine settimana ci ha fatto sentire l'importanza dello stare insieme, del condividere spazi, momenti, risate e pensieri.
 
Marta, volontaria
 
 
NOTIZIE A "BANDA LARGA"
 
Quanti modi esistono per connettersi e comunicare con gli altri?

Fra le tante possibilità, inizialmente la radio ai ragazzi sembra poco attrattiva, come se non avesse più nulla a che fare con la loro generazione e non potesse più avere potenzialità comunicativa. Cosa si può dire solo con la voce, senza utilizzare le immagini? Molto di più di quello che si possa immaginare, come dimostra l’esperienza del laboratorio di radio all’interno del doposcuola Giovani Investimenti che ASAI svolge in via Baltea 3, in collaborazione con Radio Banda Larga.
 
radio 1

Ogni giovedì, puntuali alle ore 18, un gruppo di ragazzi armati di cuffie, microfoni e mixer si incontra per dare voce alle proprie idee e opinioni. Si inizia dando uno sguardo alle principali notizie della settimana, a partire dalle quali si apre un dibattito su quelle che i ragazzi sentono più vicine alla loro esperienza di vita. Il tutto è condito da una programmazione musicale che spazia dalla trap alla musica tradizionale marocchina, dai grandi cantautori della musica italiana al pop internazionale. In questo modo, le storie dei ragazzi si connettono a quelle del mondo circostante: vengono alla luce le loro passioni e la loro capacità di mettersi in gioco, insieme a talenti inaspettati
 
C’è chi si scopre portato per parte tecnica, chi per la selezione musicale e chi scopre doti da speaker. Così il laboratorio diventa uno spazio di protagonismo giovanile, attraverso il quale i ragazzi possono passare da semplici utenti di un servizio a portatori di valori e competenze. Superando le proprie difficoltà e ostacoli e lasciando spazio ad uno sguardo diverso, una nuova prospettiva sulla realtà, con spunti interessanti e innovativi.
 
Si decide e si registra insieme. Quanto prodotto viene poi trasmesso tutti i sabati alle 12 in streaming sul sito di Radio Banda Larga (www.radiobandalarga.it ), perché tutti possano ascoltarlo. Si fa la radio, certo, ma senza dimenticare il web. Così l’insieme delle voci del gruppo si connette e si trasforma, per arrivare più in là della semplice voce.
 
Ingrid, Antonio, Galas, operatori

"Fuoriclasse" per ritrovarsi dentro le relazioni

  Da ormai tre anni, ASAI lavora nell’ambito del Progetto nazionale per l’Inclusione e l’Integrazione dei bambini Rom Sinti e Caminant...

Read more

Finestre nuove, problemi vecchi

    Durante l'emergenza sanitaria, il Progetto nazionale per l'inclusione e l'integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti è continuato ...

Read more

Caro Lancini, ti scriviamo per dirti che...

  Lo psicoterapeuta Matteo Lancini scrive una lettera aperta agli adolescenti durante il lockdown. Gli adolescenti, i volontari e gli operatori di ASAI ...

Read more

Un'estate all'aria aperta per Sara e i suoi amici

  Sara ha 7 anni e tanta voglia di trascorrere l'estate all'aria aperta, dopo il recente lockdown. La sua famiglia, però, non può accedere a...

Read more

Centri aggregativi e distanziamento fisico: insieme alla giusta distanza

  Durante l'emergenza sanitaria, il tradizionale lavoro educativo con i ragazzi delle scuole medie è stato messo in discussione da nuovi bisogni...

Read more

Quanta poesia al doposcuola elementari!

  Il doposcuola elementari di San Salvario non smette di sorprenderci con la sua creatività e il suo colore. Grazie all'impegno dei bambini, dei ...

Read more

Nessuno resti indietro! Il tuo 5x1000 ad ASAI

L'emergenza sanitaria ci ha messo davanti a nuovi bisogni e a nuovi orizzonti. Prioritaria, per ASAI, l'attenzione a tutti i bambini, agli adolescenti e alle ...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

InstagramFacebook Logo

ASAI newsletter

 
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali per finalità di invio newsletter ai sensi del GDPR 679/2019

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Clicca su "CHIUDI" per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie.