Estate frizzante a Porta Palazzo

Per il decimo anno ASAI organizza l'Estate Ragazzi a Porta Palazzo insieme al Sermig, grazie a un'alleanza concreta e preziosa che si concretizza all'interno degli spazi della parrocchia di San Gioacchino di via La Salle.
 
250 bambini e ragazzi dalla prima elementare alla prima superiore, 50 animatori adolescenti, 30 adulti tra educatori e volontari e un unico obiettivo: rendere l'estate un'esperienza aggregativa ed educativa.
 
ER 2
 
Per gli animatori la giornata inizia alle 8:00, mentre i ragazzi entrano alle ore 8:30 e stanno insime fino alle ore 17:00, dopo avere condiviso giochi, sport, piscine, visite museali, laboratori artistici. A fine giornata gli spazi di via La Salle diventano una piazza di incontro, dove gli animatori possono continuare a confrontarsi e a organizzare le attività dei giorni successivi. Gli spazi di via La Salle 11 non sono sufficienti per contenere tutte le attività, così la sfida quotidiana è quella di studiare i vari incastri logistici e sfruttare i diversi parchi della città.

L'Estate Ragazzi è un'esperienza dove si raccoglie ciò che si è seminato durante l'anno scolastico, nei doposcuola ASAI e SERMIG e nelle attività dell'associazione italocinese Zhi Song, anch'essa tra i partner del progetto. 

L'energia frizzante dei bambini e dei ragazzi ricarica le batterie degli animatori, che si preparano per mesi con un corso di animazione e conoscenza reciproca, che nel periodo estivo si tramuta in un appuntamento settimanale di confronto e revisione. Alcuni ragazzi "da grandi" vogliono fare gli educatori, altri gli allenatori, altri ancora hanno in mente di sfruttare diversamente le competenze acquisite e la carica di autostima generata dall'esperienza.
 
Il colore della fatica non è sempre un grigio pallido: all'Estate Ragazzi la fatica ha tante sfumature, tutte vivaci, che restano nei ricordi indelebili di ognuno.
 
a cura degli opertori dell'Estate Ragazzi di Porta Palazzo
 
 

Costruire comunità nell'emergenza sanitaria

  La recente emergenza sanitaria ha sconvolto i nostri giorni e il modo tradizionale di fare animazione. Che cosa è successo al lavoro educativo ...

Read more

"Fuoriclasse" per ritrovarsi dentro le relazioni

  Da ormai tre anni, ASAI lavora nell’ambito del Progetto nazionale per l’Inclusione e l’Integrazione dei bambini Rom Sinti e Caminant...

Read more

Finestre nuove, problemi vecchi

    Durante l'emergenza sanitaria, il Progetto nazionale per l'inclusione e l'integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti è continuato ...

Read more

Caro Lancini, ti scriviamo per dirti che...

  Lo psicoterapeuta Matteo Lancini scrive una lettera aperta agli adolescenti durante il lockdown. Gli adolescenti, i volontari e gli operatori di ASAI ...

Read more

Nessuno resti indietro! Il tuo 5x1000 ad ASAI

L'emergenza sanitaria ci ha messo davanti a nuovi bisogni e a nuovi orizzonti. Prioritaria, per ASAI, l'attenzione a tutti i bambini, agli adolescenti e alle ...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

InstagramFacebook Logo

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Clicca su "CHIUDI" per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie.