"Noi siamo i luoghi del bello"

Sabato 17 giugno un gruppo di cittadini di Aurora ha ripulito il giardino Madre Teresa di Calcutta e il Giardino delle Farfalle di Lungo Dora Firenze per contribuire al decoro e alla cura del quartiere. Muniti di sacchi, scope, guanti e pennelli, i cittadini hanno trascorso una piacevole mattinata di lavoro, nella speranza di dare continuità a tanti piccoli gesti condivisi che ci rendono artefici del "fare insieme" per il bene comune.
 
Luoghi 2 BAS
 
Feliciana, volontaria di CleanUp, così racconta la giornata: "Noi cittadini eravamo uniti e con lo spirito perfetto per affrontare le temperature africane! Oltre alle associazioni coinvolte, c'erano anche i ragazzi di YEPP Porta Palazzo e i rappresentanti della Circoscrizione 7, che si sono fermati con noi tutta la mattinata. Diversi residenti sono venuti a chiedere informazioni e hanno lasciato i loro contatti per essere attivamente coinvolti in futuro. Hanno fatto domande sul progetto I LUOGHI DEL BELLO e hanno fatto qualche proposta per migliorare il decoro urbano della zona.
 
In molti hanno portato ragazzini e bambini che si sono dati da fare, divertendosi tra innaffiatoi, pistole ad acqua e piccole piscine gonfiabili. Devo dire che è stato sorprendente che ben 4 ragazzi che di solito bivaccano e ciondolano al parco, si siano aggregati e abbiano chiesto di aiutare anche loro a ripulire e dipingere le panchine! Qualcuno dei residenti ha portato una rete per giocare a volano... Insomma, per una mattinata il parco è tornato a essere gioiosamente abitato."
 
L'impegno è quello di continuare a costruire comunità per la tutela e il rispetto del bene comune. 
 
L'iniziativa fa parte del progetto I LUOGHI DEL BELLO, con il supporto di Lavazza e il Patrocinio della Circoscrizione 7, in collaborazione con le associazioni ASAI, CleanUp e Tékhné.
 
Se vuoi partecipare, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 
Guarda le foto della mattinata sulla pagina FB dell'associazione. 
 
OK17giugno2 BAS
 
 
 
 

"Fuoriclasse" per ritrovarsi dentro le relazioni

  Da ormai tre anni, ASAI lavora nell’ambito del Progetto nazionale per l’Inclusione e l’Integrazione dei bambini Rom Sinti e Caminant...

Read more

Finestre nuove, problemi vecchi

    Durante l'emergenza sanitaria, il Progetto nazionale per l'inclusione e l'integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti è continuato ...

Read more

Caro Lancini, ti scriviamo per dirti che...

  Lo psicoterapeuta Matteo Lancini scrive una lettera aperta agli adolescenti durante il lockdown. Gli adolescenti, i volontari e gli operatori di ASAI ...

Read more

Un'estate all'aria aperta per Sara e i suoi amici

  Sara ha 7 anni e tanta voglia di trascorrere l'estate all'aria aperta, dopo il recente lockdown. La sua famiglia, però, non può accedere a...

Read more

Centri aggregativi e distanziamento fisico: insieme alla giusta distanza

  Durante l'emergenza sanitaria, il tradizionale lavoro educativo con i ragazzi delle scuole medie è stato messo in discussione da nuovi bisogni...

Read more

Quanta poesia al doposcuola elementari!

  Il doposcuola elementari di San Salvario non smette di sorprenderci con la sua creatività e il suo colore. Grazie all'impegno dei bambini, dei ...

Read more

Nessuno resti indietro! Il tuo 5x1000 ad ASAI

L'emergenza sanitaria ci ha messo davanti a nuovi bisogni e a nuovi orizzonti. Prioritaria, per ASAI, l'attenzione a tutti i bambini, agli adolescenti e alle ...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

InstagramFacebook Logo

ASAI newsletter

 
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali per finalità di invio newsletter ai sensi del GDPR 679/2019

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Clicca su "CHIUDI" per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie.