Italiano per studiare

Il progetto, alla sua 7° edizione a seguito della sperimentazione avviata nel 2010, è promosso dalla Fondazione Giovanni Agnelli in collaborazione con ASAI e Fondazione Migrantes.
Dal 2014 sono coinvolte ogni anno 24 scuole secondarie di primo grado dell’area metropolitana torinese (22 scuole di Torino, 1 di Chieri e 1 di Brandizzo), selezionate in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale in continuità con la sperimentazione degli anni precedenti.
 FGA
 
Obiettivo del progetto è quello di attivare percorsi finalizzati a migliorare le competenze nella lingua italiana di allievi stranieri con un buon rendimento scolastico e con buone potenzialità di miglioramento, caratterizzati da difficoltà linguistico-comunicative e/o sintattico-grammaticali. Il percorso non è finalizzato al sostegno scolastico dei nuovi arrivati o degli allievi non parlanti, ma di coloro i quali, pur avendo già raggiunto un discreto livello nell’Italiano (richiesto un livello iniziale almeno A2 / B1), necessitano di acquisire strumenti specifici nell’ottica di una maggiore possibilità di successo scolastico.
Ogni scuola beneficia di 1 modulo di 36 ore di approfondimento nel periodo novembre - maggio, realizzato in orario extrascolastico con un coinvolgimento di 8-10 ragazzi a modulo.
 
Referente del progetto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Centri aggregativi e distanziamento fisico: insieme alla giusta distanza

  Durante l'emergenza sanitaria, il tradizionale lavoro educativo con i ragazzi delle scuole medie è stato messo in discussione da nuovi bisogni...

Read more

Tirocinio in ASAI. Come abbattere le barriere (di uno schermo)

  Valentina Villani è una studentessa dell'Università degli Studi di Torino che si è trovata ad affrontare il tirocinio proprio dur...

Read more

Sportello Lavoro in modalità virtuale

  Lo sai che le attività di orientamento dello Sportello Lavoro non sono ferme? Tutti i martedì, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, si pu&og...

Read more

Pratiche riparative nelle scuole. Quale importanza?

Pietro e Ilaria hanno 14 anni ed entrambi non vanno più a scuola. Le loro storie sono simili a quelle di tanti ragazzi che, dopo aver commesso o s...

Read more

TUTOR di giustizia riparativa. Un'esperienza che trasforma

  I tutor del progetto One More Time accompagnano i minorenni autori di reato e le rispettive famiglie nei percorsi di riparazione. I tutor sono figure ...

Read more

Didattica L2 a distanza: da emergenza a prassi

  A un mese e mezzo dall’inizio dell’emergenza COVID-19, la didattica a distanza non può più essere considerata “emergen...

Read more

I Piccoli Esploratori continuano le loro avventure

Abbiamo voglia di guardare il cielo! Abbiamo voglia di conoscere e giocare!   I Piccoli Esploratori di San Salvario non smettono di viaggiare: ecco il ...

Read more

Quanta poesia al doposcuola elementari!

  Il doposcuola elementari di San Salvario non smette di sorprenderci con la sua creatività e il suo colore. Grazie all'impegno dei bambini, dei ...

Read more

Nessuno resti indietro! Il tuo 5x1000 ad ASAI

L'emergenza sanitaria ci ha messo davanti a nuovi bisogni e a nuovi orizzonti. Prioritaria, per ASAI, l'attenzione a tutti i bambini, agli adolescenti e alle ...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

InstagramFacebook Logo

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Clicca su "CHIUDI" per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie.