Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti.Per maggiori informazioni o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi. Cliccando su chiudi presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Pubblicazione ASAI. Ritira la tua copia gratuita!

pubblicazione bas
 
Costruire muri, dipingerli, sporcarli, oltrepassarli, abbatterli, aggirarli: noi abbiamo deciso di pensarli e di raccogliere le idee e gli spunti di riflessione dopo un anno di lavoro nelle scuole, nei centri aggregativi e sui territori. 
 
Il 24 ottobre è stata presentata la pubblicazione "Muri Barriere Confini: insieme andiamo oltre".
 
I ragazzi di oggi appartengono alla generazione Erasmus, dei low cost, dei viaggi nelle capitali europee e degli studi all’estero, eppure l’Europa nella quale crescono è sempre più segnata dai muri che, giorno dopo giorno, compaiono lungo i confini. Ecco perché per l’anno 2016/2017 l’associazione ASAI ha deciso di lavorare sul tema dei muri, che ha aperto ampie riflessioni sulla situazione internazionale caratterizzata da movimenti migratori, chiusure nazionalistiche e necessità di migliorare le politiche di accoglienza.
 
I muri non sono solo quelli fisici. Ci sono anche barriere che tutti noi ci portiamo dentro e confini interpersonali che devono essere rispettati. Il percorso fatto dai ragazzi, dai volontari e dagli operatori spazia quindi dai muri d’Europa e del mondo fino alle barriere dietro le quali ci nascondiamo per evitare il confronto e il contatto.

Il tema annuale è stato anche un modo per andare oltre il nostro lavoro quotidiano, organizzato per quartieri e centri aggregativi, e provare così a pensarci come persone che, in differenti zone della città, sono parte di una comunità consapevole e partecipe al bene comune. Per ASAI fare educazione non è progettare ed eseguire: è, soprattutto, creare insieme sulla base dei bisogni e delle risorse degli individui e dei territori. Muri Barriere Confini è stato un primo tentativo di pensiero e azione collettivi per “andare oltre” le chiusure e i pregiudizi, nel rispetto della singolarità di ogni proposta e intervento.
 
La pubblicazione è una raccolta di contributi per trarre spunti e idee per cammini presenti e futuri.
 
Ritira la tua copia gratuita presso uno dei nostri centri!
 
 
 
 

Che cosa CI è successo: il video di giustizia riparativa

Guarda il nuovo video che racconta RICOMINCIAMO, progetto torinese di giustizia riparativa rivolto ai minorenni autori di reato e alle loro vittime, che offre...

Read more

A scuola l'integrazione inizia dalla matematica

La docente Daniela Favale prosegue il dialogo sulla matematica in grado di abbattere i muri, iniziato dal nostro volontario Stefano Sciuto. Qui il contributo di...

Read more

Ricominciamo: scarica la pubblicazione di giustizia riparativa

  Scarica la pubblicazione "RICOMINCIAMO: cambiare è possibile", che racconta il progetto di giustizia riparativa attraverso le ...

Read more

Noi siamo i luoghi del bello: la mostra fotografica diffusa

  La mostra fotografica che racconta I LUOGHI DEL BELLO, nata dopo un anno di lavoro sul campo, si diffonde per la città.   Dopo l'inaugur...

Read more

Muri Barriere Confini: scarica la pubblicazione

  Vuoi conoscere il lavoro di ASAI ma ti sei perso la presentazione del 24 ottobre? Non riesci a passare dalle nostre sedi per ritirare la tua copia oma...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

FBLogo Twitter logo 

ASAI newsletter