Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti.Per maggiori informazioni o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi. Cliccando su chiudi presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Giustizia riparativa

 
CHE COS'È LA GIUSTIZIA RIPARATIVA?
Secondo le Nazioni Unite, la giustizia riparativa è un paradigma che coinvolge la vittima, il reo e la comunità nella ricerca di soluzioni agli effetti del conflitto generato dal fatto delittuoso, allo scopo di promuovere la riparazione del danno, la riconciliazione tra le parti e il rafforzamento del senso di sicurezza collettivo.
Durante l’incontro (o Restorative Justice Conference) si vuole comprendere chi è stato danneggiato e quali sono gli effetti concreti ed emozionali di tale situazione, attraverso una gestione collettiva e comunitaria delle conseguenze dell’atto lesivo.
 
Tra gli obiettivi:
- riconoscimento della vittima
- riparazione dell'offesa nella sua dimensione globale
- auto-responsabilizzazione dell'autore
- coinvolgimento e rafforzamento della comunità
 
IL PROGETTO
Dopo una collaborazione precedente, nel 2012 è stato siglato un protocollo d'intesa tra ASAI, Polizia Municipale di Torino e Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d'Aosta, per attivare percorsi di giustizia riparativa con adolescenti minorenni autori di reato. Da questa prima esperienza, nel 2016 è nato il progetto "Ricominciamo", finanziato dalla Compagnia di San Paolo, che ha permesso di consolidare la collaborazione tra i soggetti del protocollo e di istituzionalizzare l'apporto del Centro di Mediazione Penale di Torino. Il soggetto capofila è la cooperativa Terremondo.
 
Un numero significativo di minorenni che ha compiuto gravi atti di bullismo all'interno della scuola (ma anche atti penalmente rilevanti di diversa entità) intraprende un percorso educativo e di volontariato finalizzato a lavorare sulla responsabilizzazione. Essendo basato sulla giustizia riparativa, il programma include una mediazione, che culmina con un incontro volontario tra l'autore di reato e la vittima diretta, alla presenza di mediatori, familiari e adulti di riferimento.
Tramite questo progetto, ASAI e Terremondo inseriscono ogni anno 60 adolescenti autori di reato in percorsi di giustizia riparativa.

 

I MATERIALI
Scarica la pubblicazione "Ricominciamo: cambiare è possibile. Voci di un progetto di giustizia riparativa" (2017) per conoscere le esperienze dirette dei protagonisti e l'indagine sull'impatto socio-economico del progetto RICOMINCIAMO, promosso dalla cooperativa Terremondo in partnership con la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni del Piemonte e Valle D’Aosta, il Nucleo di Prossimità della Polizia Municipale della Città di Torino, il Centro Mediazione di Torino e l'associazione ASAI.
 
Ricominciamo giustizia riparativa coperBAS
 
Per una sintesi sul progetto, scarica l'estratto "Il percorso educativo: metodologia e pratica" a cura di Fabrizio Maniscalco, operatore ASAI:
giustizia riparativa Infogr 460x200
 
Il video "Che cosa CI è successo" (2017) raccoglie le voci dei protagonisti ed è stato coprodotto da Cooperativa Terremondo, Associazione ASAI e Pamarec Pictures. 
 
La puntata di TG2 Storie del 4 novembre 2017 parla del progetto di giustizia riparativa "Ricominciamo".
Per vedere il filmato, basta registrarsi gratuitamente al portale di RaiPlay. Il servizio inizia al minuto 02:15 e termina al minuto 07:50.
Le interviste sono state effettuate presso la sede ASAI di via Genè 12.
giustiziariparativa tg2storie
 
 
LE FORMAZIONI
Nell'ambito del progetto "Ricominciamo", nell'ottobre 2016 è stato organizzato un ciclo di formazioni dal titolo "La giustizia dell'ago e del filo". La Prof.ssa Claudia Mazzucato ha affrontato il tema della giustizia riparativa dentro la comunità, dai principi alla pratica, con un approfondimento sulla metodologia e sugli ambiti di applicazione a livello nazionale e internazionale. Guido Bertagna, gesuita e mediatore, ha presentato il percorso raccontato ne "Il libro dell'incontro" (ed. Il Saggiatore, 2015), strumento prezioso di approfondimento che mette in luce, a partire dall'esperienza concreta, approcci e sensibilità necessari in un percorso di giustizia riparativa.
 
formazione ASAI mazzucato bas
 
A partire da marzo 2016 sono stati organizzati incontri con alcune scuole del territorio per condividere il progetto e per favorire sinergie positive. All’appuntamento hanno partecipato quindici dirigenti scolastici ed erano presenti tutti i partner del progetto. Sono stati condivisi progetto, obiettivi e attività, stimolando lo scambio di buone pratiche già attive sul territorio. In attesa di intervenire con il percorso di giustizia riparativa vero e proprio, a ogni scuola è stata proposta l’attivazione di azioni complementari. 
 
Il 15 dicembre 2017, presso la Biblioteca Civica Centrale di Torino, è stato organizzato un convegno sul tema della giustizia riparativa per presentare la pubblicazione "Ricominciamo: cambiare è possibile" e per raccontare a più voci l'ultimo biennio del progetto.
 
2017 convegno giustizia riparativa ASAI
 
 
 
 
 
 

Che cosa CI è successo: il video di giustizia riparativa

Guarda il nuovo video che racconta RICOMINCIAMO, progetto torinese di giustizia riparativa rivolto ai minorenni autori di reato e alle loro vittime, che offre...

Read more

A scuola l'integrazione inizia dalla matematica

La docente Daniela Favale prosegue il dialogo sulla matematica in grado di abbattere i muri, iniziato dal nostro volontario Stefano Sciuto. Qui il contributo di...

Read more

Ricominciamo: scarica la pubblicazione di giustizia riparativa

  Scarica la pubblicazione "RICOMINCIAMO: cambiare è possibile", che racconta il progetto di giustizia riparativa attraverso le ...

Read more

Noi siamo i luoghi del bello: la mostra fotografica diffusa

  La mostra fotografica che racconta I LUOGHI DEL BELLO, nata dopo un anno di lavoro sul campo, si diffonde per la città.   Dopo l'inaugur...

Read more

Muri Barriere Confini: scarica la pubblicazione

  Vuoi conoscere il lavoro di ASAI ma ti sei perso la presentazione del 24 ottobre? Non riesci a passare dalle nostre sedi per ritirare la tua copia oma...

Read more

Per noi ASAI è... E per te?

Eccolo! Un materiale multimediale che racconta ASAI e le sue principali attività, tramite le voci di alcuni dei suoi protagonisti. C'è un ...

Read more

 

FBLogo Twitter logo 

ASAI newsletter